hamburger menu

‘Sulla barca dell’Oligarca’, Checco Zalone torna con una nuova irriverente canzone

Il singolo accompagna l'annuncio di un tour di un anno nei teatri italiani con lo spettacolo 'Amore + Iva'

zalone_barca_oligarca

ROMA – Checco Zalone torna con un nuovo singolo. Nel mirino del comico pugliese, dopo il covid, le sanzioni dell’Ue alla Russia. Il brano, nel solito stile irriverente a cui Zalone ci ha abituati, si intitola ‘La barca dell’Oligarca’ e ha come protagonista una guardia portuale che decide di ‘immolare patriotticamente il figlio per l’Occidente’, festeggiando la Comunione del bambino su una imbarcazione sequestrata a un magnate russo. La famiglia in festa decide di fare un bel giro nel Mediterraneo. Poi all’improvviso l’imprevisto, il carburante è terminato e la barca resta ferma in mezzo al mare. ‘C’hai sta smania che vuoi l’Ucraina e non metti la benzina?’, chiede retoricamente il protagonista del brano, immaginando di rivolgersi al proprietario dello yacht.

IL TOUR DI CHECCO ZALONE

Il nuovo brano di Checco Zalone arriva insieme all’annuncio di un tour del comico pugliese nei teatri e nei palazzetti italiani. Lo spettacolo si chiama ‘Amore + Iva’ è un racconto inedito in cui musica, racconti, imitazioni e parodie saranno accompagnati dall’inconfondibile ironia di uno degli artisti più amati dal pubblico italiano.

L’artista pugliese tornerà sul palco undici anni dopo il ‘Resto Umile World Tour’ e dopo aver battuto tutti i record della storia del cinema italiano. Prodotto da Arcobaleno Tre e MZL, con l’organizzazione generale di Lucio e Niccolò Presta insieme a Gianmarco Mazzi, il nuovo tour di Zalone durerà un anno: il debutto sarà a Firenze il prossimo 8 novembre 2022, mentre nel periodo natalizio lo spettacolo approderà al Teatro degli Arcimboldi di Milano (dal 20 dicembre al 22 gennaio 2023).

Il programma estivo si aprirà ufficialmente il 5 e il 6 maggio sull’iconico palcoscenico dell’Arena di Verona che ospiterà le prime date della stagione all’aperto. Il tour attraverserà tutta la penisola coinvolgendo, tra le altre città, Roma e Bologna, Napoli e Torino e si concluderà nell’ottobre 2023. I biglietti saranno prossimamente in vendita sulla piattaforma TicketOne.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-27T19:43:42+02:00