Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Cultura, edizione del 27 maggio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– E’ MORTA CARLA FRACCI, LA GRANDE BALLERINA AVEVA 84 ANNI

E’ morta Carla Fracci. La grande ballerina aveva 84 anni ed era malata da tempo. Considerata a livello mondiale una delle più grandi interpreti della danza del Novecento, Fracci era nata il 20 agosto del 1936 a Milano. Nel 1946 ha iniziato a studiare danza alla scuola di ballo della Scala, dove si è diplomata nel 1954. Quattro anni dopo, nel 1958, è diventata prima ballerina. Nel corso della sua carriera ha danzato con le grandi star internazionali, tra cui Rudolf Nureyev, Vladimir Vasiliev e Roberto Bolle. Vedendola ballare per la prima volta, nel 1969 Eugenio Montale le dedicò la poesia ‘La danzatrice stanca’.

– A PALAZZO STROZZI ARRIVA LA MOSTRA ‘AMERICAN ART 1961-2001’

Palazzo Strozzi presenta American Art 1961-2001, una grande mostra che celebra l’arte moderna degli Stati Uniti d’America attraverso oltre 80 opere di artisti come Andy Warhol, Mark Rothko, Louise Nevelson, Roy Lichtenstein, Robert Mapplethorpe e Cindy Sherman, esposte a Firenze alcune per la prima volta in Italia. L’esposizione, in programma dal 28 maggio al 29 agosto, propone un percorso attraverso opere di personalità e movimenti che hanno segnato l’arte americana tra due momenti storici decisivi, l’inizio della Guerra del Vietnam e l’attacco dell’11 settembre 2001.

– IN CALABRIA TORNANO I CORTOMETRAGGI DEL FESTIVAL LA GUARIMBA

Torna La Guarimba International Film Festival, la kermesse dedicata al cortometraggio in programma dal 7 al 12 agosto ad Amantea, in Calabria. Questa nona edizione presenta un cartellone di 172 opere, di cui 94 dirette da donne, provenienti da 56 Paesi di tutti i continenti. Ideato da Giulio Vita e Sara Fratini e realizzato sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo, il Festival ha il sostegno di 8 ambasciate da tutto il mondo e si pone l’obiettivo di sostenere produzioni di giovani artisti indipendenti e aprire riflessioni sul presente.

– NASCE L’ADI DESIGN MUSEUM CON LA COLLEZIONE COMPASSO D’ORO

A Milano nasce l’Adi Design Museum, il nuovo Museo dedicato al design che si affianca a quello già esistente della Triennale. Il grande spazio espositivo si sviluppa attorno all’intero repertorio di progetti appartenenti alla Collezione storica del premio Compasso d’Oro, riconoscimento nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti per valorizzare la qualità del design made in Italy. Inaugurato dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e dal ministro della Cultura, Dario Franceschini, l’Adi Design Museum dà spazio a tanti oggetti ormai familiari, dalle caffettiere alle sedie, fino alle macchine da cucire e le auto.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»