fbpx

Tg Sanità, edizione del 27 maggio 2019

TUMORI: +340MILA CASI L’ANNO, RADDOPPIATI TRA I GIOVANI

Sono due milioni e 250mila le persone che negli anni hanno avuto una diagnosi di tumore. Ogni anno 340mila nuovi casi, con un’incidenza del 56% negli uomini e 44% nelle donne. In termini di prevalenza, invece, “sono le donne le più colpite, soprattutto perché il tumore alla mammella è uno dei più frequenti”. Queste le parole di Anna Costantini, direttrice della Psiconcologia dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma, che ha aggiunto: “Nel 2000 i giovani affetti erano 1 su 900 e oggi si stima siano 1 su 450, possiamo affermare che in età evolutiva i tumori sembrano in crescita, ma in questa fase della vita- ha sottolineato- le probabilità di guarigione sono molto più alte, in circa l’80% dei casi”.

TERRA FUOCHI. NUOVI PARAMETRI TUMORI E INGIURIE AMBIENTALI

Tumori, ambiente e nuovi parametri di correlazione nella Terra dei Fuochi. È stato l’annuncio del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, per un piano d’azione di contrasto ai roghi in roghi in Terra dei Fuochi. “L’indice di correlazione presunto tra dato epidemiologico e l’ingiuria ambientale” sarà anche frutto di un monitoraggio costante grazie al coinvolgimento dei medici di base e dei pediatri, su cui “la Regione sta superando le iniziali perplessità”. È questo il cuore del progetto “Epica’ inserito nel protocollo governativo per l’emergenza Terra dei Fuochi.

LA SOI FESTEGGIA 150 ANNI CON CONGRESSO ALLA ‘NUVOLA’

Si è concluso sabato il 17esimo Congresso internazionale della Soi, la Società Oftalmologica italiana, che quest’anno celebra i 150 anni dalla sua fondazione. Nella quattro giorni di congresso, che si è svolto alla ‘Nuvola’ di Fucsas, esperti da tutto il mondo si sono confrontati sui temi emergenti del settore oftalmologico. Ascoltiamo le parole del presidente della SOI, Matteo Piovella, in apertura della sessione celebrativa del Congresso. Dallo stato dell’arte sul glaucoma all’insufficiente diffusione delle terapie per la maculopatia, dalla riabilitazione dell’ipovedente alla terapia antibiotica a tutela della chirurgia, dal trapianto di cornea alla gestione consolidata del paziente strabico, fino alle lenti a contatto.

OLTRE 6 MILIONI CON PATOLOGIE TIROIDE, DI PIÙ LE DONNE

Sono oltre 6 milioni gli italiani che soffrono di patologie alla tiroide. La settimana della tiroide, appena conclusa, è stata dedicata alla sensibilizzazione delle persone sui corretti stili di vita, ma anche alle novità diagnostiche e terapeutiche. Un neonato su 3mila nasce con una forma di malattia tiroidea e, in età adulta, le donne hanno il 20% di possibilità di sviluppare problemi alla tiroide, e in particolare il morbo di Hashimoto. Ascoltiamo Paolo Pozzilli del Campus Bio-Medico di Roma.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

27 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»