Imola recluta influencer per restaurare la Rocca Sforzesca

Rocca Sforzesca di Imola
La campagna sui social promuove il crowdfunding per la luminaria con le parole di Ayrton Senna 'Tutti la stessa aria', che servirà al restauro dei dei camminamenti della Rocca
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

IMOLA – Ci sono anche alcuni influencer seguitissimi su Instagram, come i nuotatori Martina Carraro, Fabio Scozzoli e Alessia Polieri, il tatuatore Andrea Minganti e il fotografo Matteo Marchi tra i testimonial della campagna sui social per promuovere, a Imola, il crowdfunding per la luminaria con le parole di Ayrton Senna ‘tutti la stessa aria’. Tutti i testimonial che hanno aderito, spiega quindi il Comune, “posteranno nelle loro stories lo ‘swipe up’ del crowdfunding, che consente, scorrendo verso l’alto, di aprire direttamente la pagina per effettuare la donazione, partendo da un minimo di 10 euro”.

luminarie imola

Infatti, a differenza delle altre 21 luminarie che compongono le due frasi di Senna che dal Gran Premio di Formula Uno dell’1 novembre 2020 illuminano il centro storico di Imola, “la frase ‘tutti la stessa aria’ è destinata al crowdfunding, con una donazione minima di 10 euro e scadenza il 10 maggio, per la riqualificazione della Rocca Sforzesca di Imola“. In particolare, spiega l’assessore alla Cultura, Giacomo Gambi, il ricavato dalla raccolta fondi servirà per il restauro “dei camminamenti della Rocca”. L’auspicio, prosegue Gambi, è di “raccogliere un contributo parziale, visto che non è pensabile riuscire ad ottenere i 250.000 euro che servono per l’intervento complessivo di sistemazione, ma proviamo a dar via alla raccolta fondi che vedrà protagoniste, nei prossimi mesi, anche le imprese con incontri a loro rivolti per approfondire lo strumento dell’art-bonus”.

Il consigliere con delega alla Promozione delle attività ed eventi rivolti ai giovani, Antonio Ussia, tiene poi a ringraziare “tutte le persone che si sono rese disponibili nel divulgare questa raccolta fondi sui loro canali social. Abbiamo cominciato con questi primi testimonial, ma invitiamo ad aderire a tutti coloro che vogliono farlo”. Terminato il crowdfunding, per simboleggiare questo progetto, la luminaria verrà esposta all’Autodromo di Imola, dove rimarrà per rendere omaggio a Senna. Inoltre, il nome di ciascun donatore (o le sue iniziali, se preferisce restare anonimo) sarà trascritto su una targa celebrativa che sarà esposta sempre all’Autodromo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»