Parata di stelle al concertone del Primo Maggio: sei ore di live in diretta Rai

Concertone Primo maggio 2021
Da Noel Gallagher ai Balthazar, passando per Fedez, Colapesce Dimartino, Motta, Enrico Ruggeri, Gianna Nannini, Gaia, Piero Pelù e moltissimi altri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Quest’anno più che mai i lavoratori vanno celebrati, tant’è che iCompany è riuscita a trovare il modo di mandare in scena l’ormai classico concertone del Primo Maggio promosso da Cgil, Cisl e Uil. Niente piazza – ovviamente – ma un live dalla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, visibile in diretta sai Rai3, Rai Radio2 e RaiPlay (anche on demand) sabato dalle 16.30 alle 19 e dalle 20 fino a mezzanotte.

Sul palco si alterneranno musicisti di fama internazionale per sei ore di live, sotto l’egida dello slogan scelto dalle sigle sindacali: ‘L’Italia Si Cura Con Il Lavoro‘. Non solo cantanti e musicisti, infatti, ma anche alcune riflessioni dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil e le testimonianze di lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati, in un anno di pandemia che ha messo a dura prova il sistema economico e sociale del Paese.

Alla sfilata sonora del primo maggio parteciperanno dunque il musicista inglese, ex Oasis, Noel Gallagher, ma anche i nostrani Alex Britti & Flavio Boltro, gli Après La Classe in compagnia dei Sud Sound System, il gruppo belga Balthazar, Edoardo Bennato, Bugo, Chadia Rodriguez insieme a Federica Carta, gli amatissimi reduci da Sanremo Colapesce Dimartino, così come i Coma_cose, Ermal Meta ed Extraliscio. Oltre al ‘veterano’ Enrico Ruggeri, ci sarà anche Fabrizio Moro con gli attori Vinicio Marchioni e Giacomo Ferrara, Fasma, i Fast Animals And Slow Kids featuring Willie Peyote, l’amatissimo Fedez, Folcast, Francesca Michielin, Francesco Renga, Gaia, Ghemon, ma anche Gianna Nannini e Claudio Capéo, Ginevra, Gio Evan, Il Tre, L’Orchestraccia, La Rappresentante Di Lista, Lp, Madame, Mara Sattei, Max Gazzè & The Magical Mystery Band, Michele Bravi, i Modena City Ramblers, Motta, Nayt, Noemi, Orchestra Multietnica di Arezzo con Margherita Vicario, Piero Pelù, The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vasco Brondi e Wrongonyou.

Non solo grandi nomi del panorama italiano ed internazionale, ma anche artisti esordienti, vincitori del contest 1MNext, ovvero Cargo da Roma, Marte Marasco da Milano e Neno da Torino. Tra questi tre finalisti verrà proclamato il vincitore assoluto durante la diretta Rai. Sul palco anche il giovane Y-Not, vincitore del contest della campagna sulla sicurezza stradale di Anas ‘Guida e Basta’.

‘#1M2021, è il PRIMO!’ valorizzerà la dimensione live, da tempo penalizzata dall’emergenza sanitaria, riportando artisti e maestranze sul palco e rappresentando un momento di snodo tra la realtà che speriamo di lasciarci alle spalle e il futuro che si sta delineando.

La direzione artistica del concerto del Primo Maggio di Roma è curata da Massimo Bonelli che è anche l’organizzatore generale dell’evento. La regia di Rai3 è a cura di Fabrizio Guttuso Alaimo, mentre l’autore capo-progetto è Massimo Cinque.

Su Rai Radio2, radio ufficiale del concerto del primo maggio, il racconto avrà inizio alle 16.35, per il primo anno anche in Visual su RaiPlay: in diretta dal backstage della Cavea con Silvia Boschero e Diletta Parlangeli e dalle 20 con Ema Stokholma e Gino Castaldo. A Radio2 le incursioni di tanti amici, interviste a caldo agli artisti appena scesi dal palco e tutta la musica direttamente dal Concertone. Backstage, extra e contenuti speciali sui social della rete.

La manifestazione sarà trasmessa in simulcast anche da Rai Radio2 Indie, disponibile nel bouquet Dab+ di Radio Rai, sul Digitale Terrestre Tv e su web e app RaiPlayRadio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»