Covid, Sibilia: “Anche i ministri leghisti concordi sul coprifuoco alle 22”

"I ministri in cabina di regia, di ogni partito hanno concordato per mantenerlo alle 22", ribadisce il sottosegretario M5S
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Io avevo proposto pubblicamente lo slittamento del coprifuoco alle 23 per adattare l’orario alle nuove aperture ma i ministri in cabina di regia, di ogni partito compresi i ministri leghisti, hanno concordato per mantenerlo alle 22. Io ho semplicemente ricordato quanto previsto dalla normativa vigente sul rientro a casa, per evitare multe ai cittadini o creare problemi alle forze dell’ordine. Non è una polemica, è la legge”. Lo ha dichiarato il sottosegretario M5S, Carlo Sibilia, intervenendo ad Agorà su Raitre.

LEGGI ANCHE: Coprifuoco, Letta: “Mai più no della Lega”. Salvini risponde: “Vuole gli italiani a casa”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»