Il presidente dell’Istat Blangiardo al congresso di Verona, la Cgil: “A rischio la reputazione dell’ente”

Il presidente dell'Istat Giancarlo Blangiardop sarà alla conferenza delle famiglie di Verona, la Cgil protesta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’Istat al congresso di Verona? No, grazie”, lo scrive in un post pubblicato sul proprio profilo facebook la Flc Cgil dell’Istat.

Questa mattina, si legge nel post, “abbiamo letto in rete che nel programma del contestatissimo ‘Congresso delle famiglie’ di Verona e’ previsto l’intervento, fra gli altri di ‘Giancarlo Blangiardo’, indicato come ‘professore di demografia’. Riteniamo che la partecipazione di Blangiardo, che da oltre un mese e’ il presidente dell’Istat, a un evento cosi’ connotato politicamente, metterebbe decisamente a rischio la reputazione del nostro Ente”.

“I lavoratori e le lavoratrici dell’Istat- afferma la Cgil- non possono e non devono essere rappresentati dal loro presidente in un Convegno che si propone di discutere la soppressione di diritti fondamentali conquistati dai movimenti delle donne e delle comunita’ LGBTQ. Blangiardo si renda conto che, per il ruolo che ora riveste, non puo’ piu’ partecipare a manifestazioni politiche esplicitamente di destra come quella di Verona, che nulla hanno di ‘accademico’ o ‘scientifico’”.

“Avevamo stigmatizzato il comportamento del professore che negli scorsi mesi, durante il processo di nomina, aveva continuato a partecipare a eventi politici, come la scuola di formazione politica della Lega. Oggi le nostre preoccupazioni si rivelano fondate. La FLC CGIL chiede a nome dei lavoratori che rappresenta al presidente Blangiardo di smentire quello che si legge in rete e di rinunciare a presenziare al ‘congresso’ di Verona, declinando ufficialmente l’invito”, conclude il post.

LEGGI ANCHE: 

L’annuncio di Salvini: “Sabato sarò al congresso mondiale delle famiglie a Verona”

Bussetti: “Andrò al Congresso delle Famiglie a Verona, mi hanno invitato”

Congresso famiglie Verona, Don Ciotti: “Una vergogna”

L’avvocata della Sacra Rota contro il Congresso di Verona: “Altro che Cattolicesimo, manipolano il Vangelo”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»