Basilicata, il vicepresidente del Consiglio regionale in carcere per stalking

Oggi e' prevista l'udienza di convalida dell'arresto eseguito dalla polizia.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

POTENZA – Paolo Castelluccio, vicepresidente del consiglio regionale della Basilicata, e’ in carcere a Matera con l’accusa di stalking nei confronti di una donna. Castelluccio e’ stato eletto in Consiglio regionale nel 2013 con la lista dell’allora Pdl. Dopo una militanza in Forza Italia ha lasciato il partito di Berlusconi in occasione delle ultime elezioni politiche per approdare a Noi con l’Italia. Oggi e’ prevista l’udienza di convalida dell’arresto eseguito dalla polizia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»