Internet, arriva il decalogo per informarsi online sulla salute

L'idea è stata lanciato oggi da Riccione, dal meeting 'Home of Therapies' che ha riunito oltre 350 infermieri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dieci regole per orientarsi in rete e informarsi correttamente sul tema della salute. È l’iniziativa di Sanofi per aiutare gli internauti a dare fiducia ai soggetti giusti, sfruttando al meglio le informazioni del world wide web. Verificare le fonti, confrontare i risultati, leggere con occhio critico le storie dei pazienti raccontate su blog e forum, verificare che una notizia sia recente. Questi solo alcuni dei consigli contenuti nel decalogo #MeetSanofi, che ha ospitato nella speciale edizione ‘Social Health, istruzioni per l’uso’ la storia di Laura Rossi, una 35enne genovese dottoranda in radiologia, che dopo la diagnosi di linfoma di Hodgkin ha utilizzato la rete per aiutare chi si trovava nella sua stessa condizione. E lo ha fatto creando H-Maps, un’app per orientare i pazienti oncologici nel percorso di cure, creata con la consulenza del reparto di ematologia dell’Ospedale San Martino di Genova e il supporto del crowdfunding.

Laura è stata ospite, insieme a Eugenio Santoro, responsabile del Laboratorio di Informatica medica dell’Istituto di ricerche farmacologiche ‘Mario Negri’ e autore di ‘Web 2.0 e social media in medicina’ per ‘Il Pensiero Scientifico Editore’, e a Lella Mazzoli, direttore dell’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino e autrice di ‘e-Health’ per FrancoAngeli. Nel corso dell’incontro, in diretta web da Riccione in occasione del meeting ‘Home of Therapies‘ che ha riunito oltre 350 infermieri, è stato lanciato il decalogo ed analizzato, attraverso dati e storie, l’uso che gli italiani fanno della rete per informarsi sulla propria salute. Il talk è disponibile on demand sul canale YouTube Sanofi Italia al link

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»