hamburger menu

Giorno della Memoria, no vax vogliono entrare alla Risiera di Trieste: bloccati

Gli attivisti capeggiati dal consigliere comunale del Movimento 3V Ugo Rossi sono stati respinti all'entrata dell'ex campo di concentramento in cui si è svolta la celebrazione del giorno della Memoria

giorno memoria trieste no vax

TRIESTE – Una ventina di attivisti no vax di Trieste, capeggiata dal consigliere comunale del Movimento 3V, Ugo Rossi, ha cercato di entrare nella Risiera di San Sabba di Trieste, ex campo di concentramento e sterminio nazista, durante la cerimonia di celebrazione del giorno della Memoria. Cerimonia a cui erano ammesse delegazioni minime, come deciso dal Comune, a causa della pandemia.

Il gruppo è stato bloccato all’entrata dalla Polizia locale e dagli agenti della Questura, presenti in forze sin dalla mattinata. Il consigliere 3V non è stato fatto passare anche perché non in possesso del green pass, oltre che per il fatto che alla cerimonia ufficiale per le vittime della Shoah erano ammessi solamente i capigruppo consiliari. Dopo circa mezz’ora i no vax hanno desistito e se ne sono andati.

LEGGI ANCHE: Giorno della memoria, Roma e la storia della malattia ‘salvavita’ di K

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-27T14:09:22+02:00