Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Foggia, femminicidio a Orta Nova: fermato un 46enne

carabinieri
La donna, uccisa a coltellate nel pomeriggio di ieri, aveva 46 anni. L’uomo è un conoscente della vittima
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – È stato il magistrato della procura di Foggia, Roberto Galli, a firmare il decreto di fermo a carico del 46enne di Orta Nova considerato il presunto assassino di Tiziana Gentile, la donna di 48 anni uccisa a coltellate ieri pomeriggio nel suo appartamento. L’uomo è un conoscente della vittima.
A far ricadere i sospetti sull’uomo sono state le “vistose escoriazioni e tracce ematiche sugli abiti e su alcune parti del corpo”, spiegano gli inquirenti. Gli accertamenti investigativi, andati avanti per tutta la scorsa notte, continuano anche per valutare ulteriori responsabilità e riscontri sulla dinamica del delitto.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»