Elezioni regionali. In Calabria 19 consiglieri al centrodestra, 11 al centrosinistra

5 Forza italia, 2 Santelli presidente, 2 Cdl, 4 Lega, 4 fdi, 2 Udc
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

LAMEZIA TERME – Sono complessivamente 19 i seggi assegnati alla coalizione di centrodestra, risultata vincente alle elezioni regionali in Calabria. A questi va aggiunto il seggio che occuperà la nuova presidente della giunta regionale, Jole Santelli, prima donna al governo della Regione Calabria. La ripartizione dei nuovi consiglieri regionali, formalizzata dal ministero dell’Interno, assegna a Forza Italia 5 seggi: Giovanni Arruzzolo (circoscrizione sud), Domenico Giannetta (circoscrizione sud), Domenico Tallini (circoscrizione centro), Gianluca Gallo (circoscrizione nord), Antonio De Caprio (circoscrizione nord). A Fratelli d’Italia sono stati assegnati 4 seggi: Domenico Creazzo (circoscrizione sud), Giuseppe Neri (circoscrizione sud), Filippo Pietropaolo (circoscrizione centro), Luca Morrone (circoscrizione nord). Alla lista Santelli presidente sono stati assegnati 2 seggi: Vito Pitaro (circoscrizione centro), Pierluigi Caputo (circoscrizione nord). Alla Lega sono stati assegnati 4 seggi: Tilde Minasi (circoscrizione sud), Filippo Mancuso (circoscrizione centro), Pietro Raso (circoscrizione centro), Pietro Molinaro (circoscrizione nord). Alla lista Udc sono stati assegnati due seggi: Nicola Paris (circoscrizione sud), Rosalbino Cerra (circoscrizione nord). Alla lista Casa delle libertà sono stati assegnati due seggi: Giacomo Crinò (circoscrizione sud), Baldo Esposito (circoscrizione centro).

LEGGI ANCHE

Chi è Jole Santelli: la prima donna presidente della Calabria dal 1970

VIDEO | Regionali, in Calabria Santelli festeggia con tarantella e Alan Sorrenti

Regionali, Berlusconi con Santelli: “In 26 anni non me l’ha mai data”

Sono 11 i seggi assegnati alla coalizione di centrosinistra che sosteneva la candidatura a presidente dell’imprenditore Pippo Callipo. Cinque consiglieri sono stati assegnati al Partito democratico (2 Catanzaro/Vivo/Crotone, 2 Cosenza, 1 Reggio Calabria); due alla lista Democratici progressisti (1 Catanzaro/Vibo/Crotone, 1 Cosenza); tre seggi andranno alla lista ‘Io resto in Calabria’ (1 Cosenza, 1 Catanzaro/Vibo/Crotone, 1 Reggio Calabria). Un seggio da consigliere è stato assegnato anche a Pippo Callipo, in quanto secondo migliore candidato a presidente non eletto. 

 

SANTELLI: “BUROCRAZIA? I MANDARINI VANNO A CASA”

“I ‘mandarini’ andranno a casa, non esisteranno più blocchi di potere nella macchina burocratica della Regione”. Così la nuova governatrice della Calabria Jole Santelli rispondendo sulla riorganizzazione amministrativa della Regione. “So perfettamente – ha aggiunto – che abbiamo molti bravi funzionari. Tutti lavoreranno ma chi sbaglia andrà a casa. Non è una minaccia, ma una promessa”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

27 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»