Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Rifiuti, Fortini: “Con l’ingresso dei privati in Ama in 15 anni si dimezza la Tari”

ROMA - L'ingresso dei privati in Ama, combinato al recupero
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ama_rifiutiROMA – L’ingresso dei privati in Ama, combinato al recupero dell’efficienza, può portare a un dimezzamento della tariffa rifiuti a Roma nei prossimi 15 anni, tanto è la durata della concessione del servizio affidata ad Ama da Roma Capitale. Ne è convinto il presidente della municipalizzata capitolina, Daniele Fortini, in occasione dell’evento di Unindustria sulla nuova forma di governo ipotizzata per Roma.

“Progredendo così, con un’azienda che recupera efficienza e che sa investire anche insieme agli imprenditori privati in modo da alleggerire il carico finanziario e da creare eco-distretti, è possibile immaginare che nell’arco di 15 anni i costi che la città dovrà sopportare per garantire un ciclo di gestione di rifiuti zero saranno la metà. E quindi si potrà arrivare ad una tariffa che sia la metà di quella attuale“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»