Fitto si è dimesso dal Consiglio regionale pugliese, al suo posto Conserva della Lega

L'ex candidato alla presidenza della Regione per il centrodestra ed eurodeputato di Fratelli di Italia, non ha perciò partecipato all'avvio della 11esima legislatura
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Si è dimesso nella tarda serata di ieri Raffaele Fitto, ex candidato alla presidenza della Regione per il centrodestra ed eurodeputato di Fratelli di Italia, dal Consiglio regionale pugliese che si riunisce per la prima volta oggi sancendo l’avvio della 11esima legislatura. Al suo posto subentrerà Giacomo Conserva, esponete della Lega eletto a Taranto. Intanto, per l’avvio dei lavori del parlamentino pugliese non è più stata allestita la postazione sanitaria dove i consiglieri regionali avrebbero potuto sottoporsi a test prima di accedere all’Aula. Nella seduta odierna, oltre al giuramento del presidente della giunta e alla esposizione delle linee programmatiche, saranno eletti presidente e ufficio di presidenza

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»