Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Decapitata la statua della Madonna a Marghera

Nella notte sono state mozzate le mani e la testa alla scultura; già arrestato il responsabile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – “Nelle prime ore della notte scorsa, la statua della Madonna di Piazzale Giovannacci a Marghera ha subito un grave atto vandalico: il monumento è stato decapitato e le mani sono state mozzate. Un gesto che offende la nostra città, la nostra storia e i nostri valori”, commenta il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. “Ho subito dato disposizione ai tecnici dei lavori pubblici perché la statua sia prontamente riparata e riportata al suo splendore”, continua Brugnaro, che ringrazia le Forze dell’ordine intervenute e avverte: “Grazie al sistema di videosorveglianza, il responsabile del gesto è stato identificato, fermato e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria”.

(Foto presa da Twitter)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»