Pdcs presenta la squadra: Vincere è nostro dovere

Domani è il turno del Psd, a Murata l'incontro con i 21 candidati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

san-marino_roccaSAN MARINO – Non una semplice presentazione dei propri candidati, ma un vero galà per ripercorrere passato e presente e per indicare la rotta verso il futuro del Partito democratico cristiano e di San Marino. Dal Palace hotel di Serravalle quello che ad oggi è il primo partito del Paese ha festeggiato ieri la sua squadra, pronta a concorrere alle elezioni del 20 novembre prossimo. Capofila della serata il segretario Marco Gatti che ha spronato i suoi uomini alla vittoria: “Abbiamo il dovere di vincere le elezioni- ha mandato a dire dal palco alla platea- fare un buon risultato è un obbligo”. Il numero uno di via delle Scalette ha quindi fatto il punto sull’ultima legislatura. “In questi anni- ha spiegato- abbiamo lavorato sul recupero di immagine e l’uscita dalla crisi, ora i nuovi obiettivi sono sviluppo e lavoro. Siamo sicuri di poter tirare un saldo positivo di quello che faremo, l’importante è lavorare insieme, essere squadra”.

Il senso della squadra è stato dato dalla passerella dei 43 candidati in lista ma la serata ha riservato anche spazio anche a personalità-simbolo del partito: Edda Ceccoli ha raccontato gli anni del suo impegno diretto e della Reggenza, con emozionanti incontri fra cui quello con San Giovanni Paolo II; Antonio Ceccoli, presidente e memoria storica del Partito, ha invitato la Dc a riprendere la sua identità di sempre, il suo essere “il punto di riferimento di tutto il Paese”, infine Alice Mina, un volto giovane nel solco della tradizione, ha detto che San Marino deve essere “un luogo di opportunità”. Sul palco anche altri ospiti della società civile, Marina Corsi, Sabina Bagagli, Marco Meloni, per rappresentare il punto di vista delle professioni, del volontariato, dell’impresa. Domani sera tocca all’alleato Psd, il Partito dei Socialisti e dei Democratici, presentare la propria lista alla cittadinanza, alle 18 alla sede di Murata. Sono ventuno i candidati espressione della forza politica che ha scelto lo slogan “Credi in noi”. Un invito che “annoda i contenuti e le priorità di programma del partito- spiega una nota di via Rovellino- facendo, al tempo stesso, riferimento gli importanti risultati raggiunti nel corso della scorsa legislatura”. Il Psd infine “si presenta unito e rafforzato- conclude il testo- quale espressione di un percorso solido in cui si rispecchia la vera anima socialdemocratica del Paese”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»