Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Courmayeur apre le porte del Forum Sport Center di Dolonne

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(DIRE – Notiziario Turismo e Sport) Aosta, 26 set. – Il Forum Sport Center di Dolonne, a Courmayeur, è una “piccola grande capitale dell’attività sportiva indoor”. Così lo definisce il Comune ai piedi del Monte Bianco. Al suo interno sono offerte mille proposte e possibilità, dall’arrampicata al tennis, dal pattinaggio allo yoga al pilates, e tanto altro ancora. Il Forum è anche sede della presentazione dei programmi di associazioni sportive e culturali sul territorio, con il ritorno di ‘Porte aperte allo sport’, un’occasione per grandi e bambini di sperimentare gratuitamente un ampio ventaglio di attività praticabili tutto l’anno a Courmayeur. Istruttori qualificati e prove di calcio, danza, sci, fitness, arti marziali, pattinaggio, arrampicata, musica, attività di volontariato. Le associazioni protagoniste dell’edizione 2021 sono lo Skating club Courmayeur, il Tennis Courmayeur, l’associazione Arrampicata Courmayeur, il Valdigne Mont Blanc calcio, lo Sci club Courmayeur Monte Bianco, la Courmayeur sport academy, l’Académie danse Courmayeur, lo Shin Bu Kai, Lé Beuffon de Courmayeur, la Banda musicale di Courmayeur e La Salle, il Vélo club Courmayeur, la Società delle guide alpine di Courmayeur, il Seishinkai karate CourmAosta, l’associazione Monte Bianco Sport e i volontari del soccorso.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»