Foa e il voto con Forza Italia, Paragone in fuga: “Devo andare”

Eletto con il M5s, Paragone schiva le domande degli ex colleghi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Forza Italia e Fratelli d’Italia convergono su Marcello Foa presidente della Rai. I giornalisti a San Macuto, al termine della commissione di vigilanza, chiedono a Gianluigi Paragone del Movimento Cinque Stelle se non sia imbarazzato dalla voto con i sostenitori di Silvio Berlusconi sulla presidenza Rai.

L’ex giornalista, ora parlamentare M5s, schiva la domanda scomoda defilandosi progressivamente da taccuini e microfoni. Ma non dagli obiettivi delle telecamere…

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»