Roma, rapina con coltello a piazza Bologna: arrestato

Responsabile un 25enne afgano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 25enne, cittadino afgano, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di tentata rapina aggravata. Nel tardo pomeriggio di ieri, il malvivente è entrato in una tabaccheria di piazza Bologna e, dopo aver sferrato un violento calcio al bancone, ha minacciato con un coltello il titolare per farsi consegnare l’incasso giornaliero ma la resistenza della vittima, 38enne romano, ha fatto desistere il rapinatore che è fuggito a piedi. I Carabinieri, intervenuti sul posto, hanno acquisito le informazioni e la descrizione del 25enne e lo hanno rintracciato poco dopo in piazzale delle Province. Nelle sue tasche, i militari hanno rinvenuto anche il coltello che è stato sequestrato. Portato in caserma, l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»