Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Afghanistan, sono 4.832 gli afghani evacuati in Italia con l’operazione ‘Aquila Omnia’

Ecco i dati del ponte umanitario organizzato dalla Difesa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono 4.832 i cittadini afghani evacuati dal Paese asiatico dall’inizio dell’operazione Aquila. Nella giornata di oggi 551 persone sono state evacuate da Kabul a bordo dei C130J dell’Aeronautica Militare. Lo fa sapere in una nota la Difesa.

LEGGI ANCHE: Afghanistan, due esplosioni all’aeroporto di Kabul: almeno tredici morti, tra feriti anche soldati Usa

Nella giornata di oggi sono giunti a Fiumicino 1 KC-767, 1 Boeing 737 e 1 C-17 con a bordo complessivamente nei tre voli 702 cittadini afghani. In serata presso l’aeroporto romano è previsto l’arrivo di ulteriori 2 voli: 1 velivolo KC-767 dell’Aeronautica Militare con 191 persone a bordo ed un C-17 con altri 371 passeggeri.

Dal giugno scorso, quando con l’operazione Aquila 1 furono portati nel nostro Paese 228 afghani, sono 4.832 i cittadini afghani messi in sicurezza, 4.575 (di cui 1.062 donne e 1.146 bambini) quelli già giunti in Italia negli ultimi 12 giorni. La Difesa- conclude la nota- ha messo in campo per l’operazione Aquila Omnia, pianificata e diretta dal COVI Comando Operativo di Vertice Interforze, comandato dal Generale Luciano Portolano, 8 aerei, 3 KC767 che si alternano tra l’area di operazione e l’Italia e 5 C130J, questi ultimi dislocati in Kuwait, da cui parte il ponte aereo per Kabul. Sono oltre 1500 i militari italiani del Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI) impegnati su disposizione del ministro della Difesa Lorenzo Guerini in questa complessa operazione per il ponte aereo Roma-Kabul.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»