Meloni chiama la piazza: “Vogliono rubarci il governo e Romano Prodi presidente della Repubblica”

"Dobbiamo far sentire la nostra voce perché un altro governo fatto solo per massacrare gli interessi e i diritti degli italiani non ce lo possiamo permettere”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Una delle ragioni per cui si vuole impedire il voto è che la prossima legislatura è quella che elegge il nuovo presidente della Repubblica. E qual è il nome che stanno apparecchiando? Il nome è quello di Romano Prodi. E Prodi è quello che ha svenduto tutto lo svendibile in Italia, dall’Iri in poi ed è il responsabile del nostro ingresso in Europa alle condizioni in cui siamo. Ecco quello che vi stanno apparecchiando”. Così Giorgia Meloni in una diretta facebook.

“Stanno rubando il governo. Un governo fatto contro la volontà degli italiani”, aggiunge Meloni nella diretta facebook, dove alla fine si è rivolta ai cittadini dicendo che “ci dobbiamo aiutare a vicenda e dobbiamo essere pronti a mobilitarci, non solo con la petizione per chiedere ‘elezioni subito’ e che in poche ore ha raccolto già 50 mila firme. Se necessario scenderemo in piazza: dobbiamo far sentire la nostra voce perché un altro governo fatto solo per massacrare gli interessi e i diritti degli italiani non ce lo possiamo permettere”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»