Incubo a Rimini: donna violentata dal branco, picchiato il marito

Appello del Comune ai cittadini: "Collaborate con le forze dell'ordine"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA  – Una notte da incubo quella appena passata a Rimini per una coppia di turisti dell’Est Europa. I due ragazzi sono stati aggrediti da un gruppo mentre si trovavano in spiaggia.

Lui è stato picchiato e derubato, mentre la ragazza è stata violentata.

Immediata la reazione del Comune: “Il terribile episodio che si è consumato questa notte sulla spiaggia di Miramare ci sconvolge per la sua brutalità e bestialità“, si legge in una nota.

L’Amministrazione Comunale “a nome dell’intera città esprime la totale, assoluta solidarietà e vicinanza alla ragazza vittima della violenza e a suo marito anch’esso oggetto di una feroce aggressione”. Il Comune, inoltre, “si rende immediatamente disponibile per ogni forma di supporto e di aiuto di cui possano avere bisogno”.

Prosegue la nota: “Siamo in costante contatto con il questore Improta che ci sta aggiornando sugli sviluppi di una vicenda che ferisce tutta la città e per la quale Rimini chiede giustizia. Rivolgiamo un appello anche ai cittadini affinché collaborino con le forze dell’ordine segnalando ogni elemento che possa essere utile all’indagine“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»