Chiese, campanili e palazzi: il Mibact ‘scheda’ tutti i danni/FOTOGALLERY

Gli scatti rilanciati dal ministero dei Beni culturali sono stati raccolti dai Carabinieri del nucleo Tutela del patrimonio culturale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Amatrice 001

ROMA – Chiese crollate, campanili danneggiati, edifici storici pieni di crepe o ridotti a cumuli di macerie. Sono on line sulla pagina del Mibaci, Ministero dei Beni culturali, le immagini delle prime ricognizioni dei danni ai beni artistici e architettonici nei territori colpiti dal sisma del 24 agosto che ha devastato diversi centri- tra i più colpiti Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto- al confine tra Lazio, Marche e Umbria.

La galleria fotografica, che rende con immediatezza la gravità delle lesioni subite dai monumenti, è il frutto del lavoro dei carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale che si sono mossi si dalle prime ore successive al sisma del 24 agosto.

Qui potete visualizzare l’intera galleria.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»