Parma, tornano i nonni vigili davanti alle scuole

Dopo la sospensione del servizio nel 2013 ritorna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

nonni vigiliDopo la sospensione del servizio nel 2013 ritorna a settembre il presidio dei “nonni vigili” dell’Auser di fronte alle scuole di Parma. In particolare, con l’avvio del nuovo anno scolastico, saranno 17 i plessi scolastici controllati in cui interverranno 26 volontari. Cala così il sipario su una vicenda costellata di polemiche, che due anni fa aveva visto l’amministrazione comunale rescindere la convenzione con Auser a causa di alcuni rimborsi spesa presentati dai volontari giudicati illegittimi dal Comune.

In seguito, la Regione e la Provincia di Parma hanno aperto un’istruttoria sulla vicenda tenendo conto anche delle modifiche introdotte nel frattempo da Auser al proprio regolamento. Oggi la conclusione positiva del procedimento con l’assegnazione del bando per i nonni vigile ad Auser che, sottolinea l’assessore comunale alla Sicurezza Cristiano Casa, “rappresenta un motivo di soddisfazione per l’amministrazione che, per  quanto riguarda questa vicenda, ha agito secondo la legge ed in base alle prescrizioni ricevute in un primo tempo dalla Regione Emilia Romagna e dalla Provincia”, su una vicenda “che aveva bisogno di essere inquadrata sia in termini normativi che di legittimità, per evitare inconvenienti futuri”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»