Roma, rimpasto della giunta Marino tra 48 ore senza Sel. Entra Causi

[caption id="attachment_1382" align="alignleft" width="300"] I. Marino[/caption] Tre nuovi assessori, al
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
I. Marino
I. Marino

Tre nuovi assessori, al Bilancio, Trasporti e Periferie e Personale. Due uomini e una donna. Un tecnico e due politici, di area Pd, e nessun esponente di Sel. Il tutto entro 48 ore. E’ entrato nel vivo il rimpasto della giunta comunale di Roma Capitale, dopo l’addio dell’assessore al Bilancio Silvia Scozzese, arrivato ieri sera.

Il sindaco Ignazio Marino, dopo aver ringraziato ieri “Silvia Scozzese per il preziosissimo lavoro svolto” e per “l’aiuto nel riportare Roma non solo al risanamento dei conti e alla legalità contabile ma anche a disegnare e attuare un piano di rientro del quale sono profondamente orgoglioso” è oggi alle prese con un vorticoso giro di consultazioni, quasi tutti fuori dal Campidoglio.

Da quanto si apprende siamo ormai nelle fasi finali, e d’altro canto lo stesso Marino aveva annunciato la fine delle trattative per martedì. Secondo le ultime indiscrezioni Sel, dopo aver proposto inizialmente Paolo Cento e Celeste Costantino, resterà fuori dalla giunta limitando il suo sostegno all’amministrazione Marino con un appoggio esterno. Marco Causi dovrebbe ricoprire il ruolo di vice sindaco e quello di assessore al Bilancio. Il sindaco, poi, starebbe pensando ad un tecnico, probabilmente donna, per la casella dei Trasporti, lasciata libera da Guido Improta, e ad un politico, sempre di area Pd, per l’assessorato alle Periferie.

di Emiliano Pretto (giornalista professionista)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»