Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Caveri: “Continuità per le società funiviarie in Valle d’Aosta”

monte-bianco
Scelta politica in un periodo difficile per il covid
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – “Abbiamo scelto la continuità, in questa fase, in un settore che è stato colpito più di altri dalle chiusure dovute alla pandemia”. Lo dice alla ‘Dire’ Luciano Caveri, assessore regionale alle Partecipate, dopo che il consiglio di amministrazione della Finaosta, la finanziaria regionale, ha indicato i nomi dei vertici della Cervino spa, della Pila Spa e della Courmayeur Mont Blanc Funivie Spa.

Nelle tre società degli impianti di risalita, nelle quali la maggioranza delle quote societarie è in capo alla Regione tramite la sua finanziaria, sono stati confermati Herbert Tovagliari, Davide Vuillermoz Curiat e Giachino Gobbi. “Il settore funiviario è uno di quelli che più necessità di riflessioni strategiche per il futuro”, aggiunge l’assessore.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»