Sea Watch, Saviano con Carola: “Mi riconosco nel suo gesto”

Lo scrittore si dice dalla parte del capitano della Sea Watch: "Agisce secondo i principi costituzionali del nostro Paese e non sta violando nessuna legge"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La comandante Carola Rackete della Sea watch “agisce secondo i principi costituzionali del nostro Paese e non sta violando nessuna legge. I porti sono aperti, c’è un’emergenza. Siamo con lei, sento di riconoscermi in questo gesto. Sono persone stremate hanno vissuto nell’inferno libico”. Lo dice Roberto Saviano a ‘In viva voce su Rai Radio1.

“Basta, entriamo”: Sea Watch in acque italiane. Salvini: “Qui non sbarca nessuno”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»