Dopo le amministrative Salvini attacca: “Gentiloni salga al Colle”

"L'obiettivo e' mandare a casa il governo Gentiloni. Questo governo non rappresenta piu' niente e nessuno", dice in conferenza stampa a Milano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “In un paese civile Gentiloni sarebbe salito al Quirinale per dare le dimissioni“. Spero che nelle prossime questo avvenga “o quanto meno ci sia la convocazione del presidente del consiglio da parte di Mattarella”. Lo dice il segretario della Lega nord Matteo Salvini, in conferenza stampa a Milano.

“L’obiettivo e’ mandare a casa il governo Gentiloni. Questo governo non rappresenta piu’ niente e nessuno”, attacca.

“L’anno prossimo Renzi sara’ il conduttore di Chi l’ha visto…“, ironizza poi il leader della Lega.

“Lo Ius Soli? Basta amenità”

“Il Parlamento e’ delegittimato. Consideriamo chiusa l’esperienza dello ius soli e altre amenita’ con cui Renzi ha occupato il parlamento nelle ultime settimane”.

LEGGI ANCHE Ai ballottaggi il Pd affonda, avanti il centrodestra. Affluenza bassa

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»