hamburger menu

A Napoli forum su salute, cura della persona e sicurezza del personale

L'appuntamento, previsto il 27 maggio sarà aperto da una lectio magistralis di Paolo Ascierto

healt care summit

NAPOLI – “Riteniamo che la crescita di una sanità che funzioni al meglio passi attraverso il confronto tra chi produce salute e chi ha gli strumenti per governare il sistema sanitario”. Così alla Dire il Professor Luigi Mansi che, per conto del Centro interuniversitario di ricerca per lo sviluppo sostenibile – Cirps, è il coordinatore del comitato scientifico del First Naples Healthcare Summit in programma domani all’hotel Mediterraneo di Napoli.

“A tale scopo – aggiunge Mansi – abbiamo messo insieme alcuni tra i più illustri esperti in campi importanti della sanità, quelli con maggiore impatto sociale per metterli a confronto non solo tra loro ma anche con le altre categorie come quelle della politica, delle istituzioni e delle associazioni dei pazienti”. L’obiettivo, esplicita l’accademico, “è quello di trovare risposte alle domande che nascono dai problemi rilevati per costruire un futuro basato sulla medicina sostenibile intesa come quella che risponde ai tre pilastri: equità, economia ed ecologia”.

L’appuntamento di domani, promosso da Michela Rostan, vicepresidente della commissione Affari sociali della Camera, sarà aperto da una lectio magistralis di Paolo Ascierto. A seguire sei tavole rotonde i cui temi saranno: Malattie infettive Covid19-Hcv-Hiv, Malattie rare, Piano nazionale Cronicità, Salute della donna e prevenzione, Sicurezza sui luoghi di lavoro, con uno sguardo anche al fenomeno delle aggressioni al personale sanitario, Pnrr e Lea, Telemedicina.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-26T18:11:12+02:00