Europee, Popolari e Socialisti perdono la maggioranza al Parlamento Europeo

Popolari e socialisti perdono la maggioranza del Parlamento europeo. Decisivo diventa il gruppo dei liberali, l'Alde.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Popolari e socialisti perdono la maggioranza del Parlamento europeo. Decisivo diventa il gruppo dei liberali, l’Alde.

Guarda qui le proiezioni del parlamento europeo

Secondo la seconda proiezione diffusa a Bruxelles, il Ppe avrebbe 177 seggi (perdendone 40 rispetto agli attuali 217), il gruppo dei S&d avrebbe 147 seggi (anche in questo caso con un calo di 40 seggi rispetto ai 187 di oggi), l’Alde aumenterebbe i seggi a 101 (+33 rispetto agli eletti del 2014), i Verdi 69 (+27), l’Ecr 59 (-17), il gruppo di estrema destra Enf (in cui siede la Lega) 57 (+20), l’Efdd 56 (+15), la Gue 42 (-10).

LEGGI ANCHE:

Europee, primi exit poll: Lega primo partito al 28%, sorpasso Pd sul M5S

Exit Poll. In Germania Merkel tiene, Le Pen primo partito in Francia

Europee, Verhofstad: “Nessuna maggioranza solida senza i liberali”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»