E’ morto a 74 anni Vittorio Zucconi, storica firma di Repubblica

Corrispondente dagli Usa e già direttore di Repubblica.it, si è arreso alla fine di una lunga malattia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – E’ morto Vittorio Zucconi, grande firma di Repubblica. Il famoso giornalista si è spento all’età di 74 anni nella sua casa a Washington, dopo una lunga malattia.

“Quanta America ci hai raccontato caro Vittorio, ti affascinavano i cowboy ma amavi gli indiani. Eri irrequieto, polemico, sfrontato, non ti tiravi mai indietro e scrivere era la tua vita. Lasci un grande vuoto”. Lo scrive su twitter Mario Calabresi, ex direttore di Repubblica.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»