Camusso: “Sulla produttività Confindustria ha un’idea vecchia”

ROMA - La relazione del neo presidente di Confindustria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

camussoROMA – La relazione del neo presidente di Confindustria Boccia è “contraddittoria” perché anche se ci sono delle “analisi giuste” propone una visione della “produttività legata ai salari che è vecchia e non si misura con il calo degli investimenti e il ritardo tecnologico delle imprese”. Così la leader della Cgil,  Susanna Camusso, lasciando l’assemblea di Confindustria.

Ci sono poi “temi nuovi importanti come la legalità e i migranti e l’affermazione importante che le relazioni industriali sono tema delle parti sociali e non del governo però poi c’è un rinvio ad affrontare il problema“. Rispetto ad un possibile incontro a breve con Boccia sul modello contrattuale, Camusso dice: “Dire che ci vediamo non è sufficiente. Non c’è una data”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»