Regione Marche appoggia Matteo Africano come presidente dell’Autorità portuale del Mare Adriatico centrale

porto-pesaro3
La Giunta regionale ha espresso l’intesa sul nominativo proposto dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ANCONA – La Regione Marche è favorevole alla nomina di Matteo Africano alla presidenza dell’Autorità portuale del Mare Adriatico centrale. La Giunta regionale ha espresso oggi l’intesa sul nominativo proposto dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti. Quella di Africano, è stato evidenziato, è una scelta “di alto profilo, suffragata dalla pluriennale e comprovata esperienza, anche internazionale, nel settore gestionale e dell’ingegneria della navigazione, con particolare riferimento alla portualità e alla logistica, riconosciuta all’ingegnere”. L’Autorità portuale del Adriatico centrale ha competenza sui porti di Ancona, Pescara, Ortona, Falconara, Pesaro e San Benedetto del Tronto (esclusa darsena turistica). Il presidente viene nominato dal ministro, d’intesa con i presidenti delle regioni interessate (Marche e Abruzzo).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»