VIDEO | Coronavirus, ‘Ido con voi’ lancia le favole sonore olofoniche

Sara Rocco, logopedista e psicomotricista dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), spiega come funzionano le due speciali favole sonore per bambini
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – I tre porcellini per i più piccoli e ‘Pierino e il lupo‘ adatta ai più grandi. Due favole sonore registrate con una particolare tecnica che consente la percezione della direzionalità del suono, permettendo ai bambini di localizzarlo al livello spaziale. Ne parla Sara Rocco, logopedista e psicomotricista dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), nell’ambito dello sportello attivo ‘IdO con Voi’.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, al via ‘Esperti e famiglie’: i focus tematici di ‘IdO con Voi’

L’olofonia, infatti, è una particolare tecnica “di registrazione sonora eseguita tramite uno speciale microfono, che permette di riprodurre un suono in modo simile a come viene percepito dall’apparato uditivo dell’uomo”, spiega la logopedista. Ora occorre armarsi di cuffie “che consentiranno la tridimensionalità dell’ascolto, permettendo al bambino di essere immerso in un bagno sonoro e avvolgendolo in una motivante esperienza d’ascolto, preziosa sia da un punto di vista simbolico che percettivo”.

Questo tipo di attività, infatti, permette la promozione “dell’attenzione all’ascolto, la sintonizzazione, la comprensione, la memoria, il linguaggio e il racconto nei bambini”. A disposizione c’è anche un file “dove è possibile scaricare le immagini dei personaggi delle nostre storie, così da poterle ritagliare e incollare- illustra Rocco- in modo da avere dei veri personaggi da muovere sul fondale della storia”. Così, in maniera autonoma il bambino “potrà usare i personaggi da muovere, ricreando una drammatizzazione della storia ascoltata”. 

“Con Pierino e il lupo, invece, le attività si fanno anche più complesse- continua l’esperta-. Ad ogni personaggio, infatti, corrisponde uno strumento musicale“. Inoltre, nel file allegato si trovano anche “i copioni scritti delle storie che permettono al bambino di leggere e di dare lui stesso voce ai personaggi, in una rappresentazione che può essere fatta dai vari familiari. In questo modo si potrà motivare il bambino nella lettura, che diventa così una forma di gioco“.

Il tutto coadiuvato da un documento che permette di lavorare anche con il testo della favola, “implicando quindi le abilità di letto-scrittura in modo divertente e non scolastico”, conclude Rocco. Aprendo il video dell’Istituto di Ortofonologia su Youtube, nella descrizione troverete tutti i materiali da poter scaricare.

‘IdO con Voi’ è lo sportello aperto nell’ambito della task force del Miur – di aiuto e sostegno a docenti, genitori e studenti – che oltre a rispondere alle domande delle famiglie con minori aventi disturbi dello sviluppo, propone spunti per imparare giocando attraverso 4 video-tutorial al giorno, caricati sul canale dell’Istituto di Ortofonologia su Youtube.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Con ‘Ido con voi’ costruisci, ricicli e alleni le dita

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

26 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»