Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cosa si legge a Roma, la classifica del 26 aprile

La classifica dei libri più venduti a Roma, in testa la regina del thriller svedese Camilla Lackberg
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

  • Il commento

La regina del thriller svedese, Camilla Lackberg, conquista la vetta della classifica, scalzando dopo quasi un mese il nuovo giallo di Andrea Camilleri. Complici le presentazioni, che aumentano il numero di copie vendute, al terzo posto troviamo il saggio di Ciconte e Liberti sulla grande distribuzione, mentre all’ottavo posto sale il libro di Greta Thuberg, la 16enne svedese che la scorsa settimana ha partecipato al Fridays for future di Roma. Addirittura tre i libri della serie ‘After’ di Anna Todd, nata come una fanfiction degli One direction. Tra le new entry il nuovo romanzo di Wu Ming, ambientato sull’Isola di Ventotene, colonia di confino degli antifascisti nel 1939.

  • Da non perdere

Jean d’Ormesson – Una preghiera infinita (Clichy) 

Non perdete questo gioiello di grazia e pensiero. E’ il testamento filosofico e letterario di Jean d’Ormesson, giornalista e narratore, direttore del Figaro e autore di una quarantina di libri, la maggior parte dedicati alla ricerca di possibili risposte alle domande fondamentali dell’essere umano. In questa “preghiera laica”, finita di dettare alla sua segretaria il 5 dicembre 2017, proprio il giorno della sua morte, d’Ormesson prende la parola e mette il punto finale al suo lungo percorso. Ogni pagina è un distillato di riflessioni: “La verità è che noi non sappiamo nulla: né da dove veniamo, né perché siamo qui, né cosa diventeremo in un avvenire ineluttabile”; “Cosa ci sarà dopo il pensiero e gli uomini? Qualcos’altro”; “Il Dio di cui abbiamo l’ardire di parlare non è soltanto un mistero, è un’invenzione degli uomini”; “Io non affermo che Dio esiste: non ne so nulla. Affermo che può esistere”.

  • Fuori classifica consigliati

Miguel Benasayag – Funzionare o esistere? (Vita e Pensiero)

Primo Levi – Ad ora incerta (Garzanti)

Robert Seethaler – Il campo (Neri Pozza)

Clarice Lispector – Un soffio di vita (Adelphi)

Giuseppe Cambiano – Sette ragioni per amare la filosofia (il Mulino)

  • Cosa si dice a Roma

♦Antonio Scurati, Manuel Vilas, Adam Gopnik, Alicia Gimenez-Bartlett, Alberto Manguel, Mircea Cartarescu, Philippe Forest, John Lansdale, Roberto Saviano. Sono alcuni dei protagonisti di ‘Letterature – Festival Internazionale di Roma’, che torna dal 4 al 28 giugno alla Basilica di Massenzio. Il tema scelto per l’edizione 2019 e’ ‘Il domani dei classici’: ogni autore ospite risponderà a questa domanda leggendo un testo inedito scritto appositamente per la manifestazione. Otto incontri a Massenzio, con la novità di un concerto all’Accademia di Santa Cecilia e uno spettacolo organizzato dall’Orchestra di Piazza Vittorio.

♦ Si chiama ‘Poeti a Roma. Resi superbi dall’amicizia’ la mostra aperta al WeGil, a Trastevere, che raccoglie oltre 250 fotografie originali provenienti dall’archivio privato di Giuseppe Garrera, storico dell’arte e collezionista che ha accumulato tesori setacciando i mercatini romani. Gli scatti ritraggono scrittori e poeti – da Bertolucci a Penna, da Moravia a Gadda, da Ortese a Morante – per le vie della Capitale, durante perlustrazioni, serate di presentazione, cene, feste in casa, fino a giungere al ricordo della morte di Pier Paolo Pasolini all’Idroscalo di Ostia.

  • Segnalibro

INCONTRO CON FILIPPO CACCAMO

Sabato 27 aprile (ore 16) da Ibs Libraccio, incontro con Filippo Caccamo che presenterà il libro ‘Vai tranquillo. Agi e disagi di uno studente universitario’ (Mondadori).

INCONTRO CON VINCENZO OSTUNI

Giovedì 2 maggio (ore 19) alla Libreria Trastevere, sarà presentato ‘Il libro di G.’ (Il Saggiatore) di Vincenzo Ostuni.

INCONTRO CON GIULIA CAMINITO

Giovedì 2 maggio (ore 19.30) alla Libreria Tomo, sarà presentato il libro ‘Un giorno verrà’ (Bompiani) di Giulia Caminito. Interviene Simonetta Sciandivasci.

INCONTRO CON MARINA MANDER

Venerdì 3 maggio (ore 17.30) alla Casa delle Letterature, incontro con Marina Mander, candidata al Premio Strega con ‘L’età straniera’ (Marsilio).

TRIBUTO A THOMAS BERNHARD

Venerdì 3 maggio (ore 18) alla biblioteca Moby Dick, serata tributo a Thomas Bernhard, a cura di Paolo Massari. Intervengono Samir Thabet, Micaela Latini, Stefano Apostolo e Monica Giovinazzi.

  • Il verso della settimana

Due parole imbiancate nel 1688
strinsero il cuore al pomeriggio:
nòstosàlgos, ritorno e dolore. 

Ennio Cavalli

Top 20

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Nota

La classifica è il risultato delle vendite nella settimana tra il 15 e il 21 aprile 2019, nelle librerie Feltrinelli di Roma e provincia.

Il confronto è con la classifica di tutte le Feltrinelli d’Italia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»