hamburger menu

Agli Oscar 2022 potrebbe apparire anche Zelensky: ecco dove vedere la cerimonia

La kermesse avrà luogo nella notte tra 27 e il 28 marzo presso Dolby Theatre di Los Angeles. Grande attesa per Sorrentino nominato

zelensky_oscar

ROMA – Conto alla rovescia iniziato per la notte più importante del cinema. Il pre-show degli Oscar inizierà in Italia domenica 27 marzo a mezzanotte ( le 20 a Los Angeles), mentre la cerimonia vera e propria partirà due ore dopo per terminare alle 5. La kermesse si svolgerà in un’unica location: lo storico Dolby Theatre, come in pre-pandemia, dopo che l’anno scorso era stata aggiunta anche una seconda sede per lo show, la Union Station di L.A..

A condurre per la prima volta saranno tre donne, attrici e comiche da stand-up: Wanda SykesRegina Hall e Amy Schumer. Quest’ultima nei giorni scorsi aveva invitato pubblicamente il presidente ucraino Volodymyr Zelensky a collegarsi con la cerimonia per puntare i riflettori su ciò che sta avvenendo in Ucraina.

Il leader ucraino ed ex attore, diventato celebre grazie alla serie tv ‘Servant of the people’ (in arrivo in Italia su LA7), potrebbe comparire in collegamento da remoto o con un video-messaggio. Secondo il New York Post si sta discutendo su l’apoliticità o meno della cerimonia, quindi l’ipotesi è ancora sul piatto.

LEGGI ANCHE: ‘È stata la mano di Dio’ di Sorrentino candidato agli Oscar, tutte le nomination

TRA GLI ITALIANI IN CORSA PER GLI OSCAR ANCHE IL FIGLIO DI UGO TOGNAZZI

C’è grande attesa per Paolo Sorrentino, in gara nella categoria ‘Miglior film internazionale’ con ‘È stata la mano di Dio‘. Il regista napoletano potrebbe bissare l’impresa riuscita con ‘La Grande Bellezza’, grazie al suo film più personale, e portare a casa la seconda statuetta. A tifare per lui ci sarà sicuramente Robert De Niro, che a Deadline dopo aver visto il film ha dichiarato: “Ci sono così tante cose fantastiche in ‘È stata la mano di Dio’, la ricca storia di formazione di Paolo Sorrentino. È un film intensamente personale”.

LEGGI ANCHE: De Niro loda Sorrentino: “‘È stata la mano di Dio’ intenso e personale, fantastico”

L’impresa però è tutt’altro che facile. Nella cinquina il favorito è il giapponese ‘Drive my car’, road movie metateatrale che è candidato in altre tre categorie, tra cui Miglior Film e che potrebbe rivelarsi la sorpresa di questa edizione, come fu per il coreano ‘Parasite’. Sempre nella categoria Miglior film internazionale c’è un altro pezzetto d’Italia, nella pellicola norvegese ‘La persona peggiore del mondo’. A produrre il film è infatti Thomas Robsahm, secondogenito di Ugo Tognazzi avuto insieme dall’attrice Margarete Robsahm, che ha dedicato la candidatura al padre, di cui, qualche giorno fa, è ricorso il centenario della nascita.

LEGGI ANCHE: Cento anni fa nasceva Ugo Tognazzi, mostro sacro del cinema affamato di vita

Nella notte più importante del cinema ci saranno altri due italiani in corsa per l’Oscar: Massimo Cantini Parrini per i costumi di Cyrano (l’anno scorso l’ha sfiorato con ‘Pinocchio’ di Matteo Garrone) e Enrico Casarosa per il film animato Disney ‘Luca’. 

TWITTER E IL VOTO DEL PUBBLICO

Una grande novità di questa edizione è stata la possibilità data agli utenti di Twitter di votare (fino al 3 marzo) il proprio film preferito del 2021. Il titolo più votato verrà premiato nel corso della cerimonia di domenica notte. L’idea è dare spazio a film esclusi dall’Academy e, verosimilmente, più mainstream.

DOVE VEDERE LA CERIMONIA DEGLI OSCAR

Il 27 e il 28 marzo Sky trasmetterà in diretta la 94ª edizione degli Academy Awards, a partire dalle 00.15 su Sky Cinema Oscar (canale 303 di Sky) con il Red Carpet e tutte le premiazioni dal Dolby Theatre di Los Angeles. La diretta della cerimonia sarà trasmessa anche su Sky Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8, sempre dalle 00.15.

Dagli studi Sky Francesco Castelnuovo accompagnerà gli spettatori per l’intera serata, commentando i momenti salienti insieme al “Cinemaniaco” Gianni Canova e la giornalista di Sky TG24 Francesca Baraghini. Con loro tanti ospiti, tra questi il conduttore di Pechino Express Costantino della Gherardesca, presente in studio, mentre nel corso della lunga notte interverranno in collegamento tra gli altri: il duo comico Lillo&Greg, l’attrice e regista Claudia Gerini e due attori in rappresentanza del cast del film italiano nominato come miglior film internazionale “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino: Enzo Decaro Massimiliano Gallo.

LEGGI ANCHE: De Niro loda Sorrentino: “‘È stata la mano di Dio’ intenso e personale, fantastico”

La Notte degli Oscar® 2022 sarà riproposta integralmente lunedì 28 marzo su Sky Cinema Oscar® nel pomeriggio, mentre in prima serata l’appuntamento con “Il meglio della Notte degli Oscar® 2022” sarà dalle 21.15 su Sky Cinema Oscar® e Sky Uno, disponibile anche on demand su Sky e NOW e in chiaro su TV8 sempre il 28 marzo alle 23.45.

QUI TUTTE LE CANDIDATURE AGLI OSCAR 2022

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-03-27T16:30:53+02:00