Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccini Toscana, Giani: “Dose a tutti gli over 80 entro 25 aprile”

vaccino
Il governatore si è detto dispiaciuto per i ritardi nei confronti degli anziani. "Se potessi starei 24 su 24 ore a vaccinare e ad aiutare chi vaccina"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “In Toscana abbiamo già tutto impostato per arrivare a 200.000 vaccinazioni per gli over 80 entro Pasqua, completando così il primo ciclo di vaccinazione il 25 aprile. Negli ultimi tre giorni stiamo rispettando il programma al 100%”. Lo afferma intervenendo ad Agorà su Raitre il presidente della Regione, Eugenio Giani, in merito alla campagna di vaccinazione contro il Covid. “Emerge questo aspetto che mi dispiace molto” del ritardo della vaccinazione fra gli anziani “ma il 25 aprile i nostri over 80 avranno la loro dose“. Del resto, evidenzia, “i Pfizer sono vaccini che avevamo destinato fin dall’inizio per anziani, operatori sanitari. Evidentemente abbiamo concentrato su un’area di interpretazione un po’ più estesa gli operatori sanitari e quindi poi ci siamo trovati di rincorsa sugli ultra-ottantenni, mentre di Pfizer ne sono arrivati la metà rispetto a quelli che ci venivano promessi”.

LEGGI ANCHE: Vaccino, Regioni scrivono a Draghi: “Confronto urgente, cambiamo passo insieme”

GIANI: “SE POTESSI IN TOSCANA VACCINEREI 24 ORE SU 24

“Non mi interessa la polemica, in questo momento c’è solo da agire e da fare. Se potessi starei 24 su 24 ore a vaccinare e ad aiutare chi vaccina. Quello che possiamo offrire ai cittadini sono 70-90 mila dosi di Pfizer la prossima settimana: saranno tutte destinate agli over 80″, spiega Giani. “Ci sarà il momento di fare dei bilanci- avverte- ma ora c’è solo da trasmettere più vaccini possibili agli ultraottantenni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»