fbpx

Tg Politico, edizione del 26 marzo 2019

RAMI EROE ITALIANO, SI’ ALLA CITTADINANZA

Il piccolo Rami sara’ italiano a tutti gli effetti. Il tredicenne di origine egiziana, che ha contribuito al salvataggio della scolaresca a San Donato Milanese, “ha dimostrato di aver capito i valori di questo paese”. A parlare e’ il vicepremier Matteo Salvini. “E’ come se fosse mio figlio”, dice Salvini che tuttavia precisa che non sara’ introdotto lo ius soli. Soddisfatto Luigi Di Maio che rivendica di aver convinto anche il collega leghista.

RIFORMA UE SUL COPYRIGHT, GIGANTI WEB PAGHERANNO

Il Parlamento europeo ha approvato la riforma del copyright che adegua la normativa sul diritto d’autore al mondo digitale. I colossi del web dovranno pagare lo sfruttamento dei contenuti e dotarsi di filtri per bloccare la pubblicazione di quelli non autorizzati. Soddisfatti Pd e Forza Italia che hanno votato a favore della direttiva, critico invece il Movimento 5 stelle che parla di colpo alla libertà di espressione e alla partecipazione online. Intatto Google lancia l’allarme ventilando un impatto sull’economia digitale.

PD IN PIAZZA: CONTRO IL GOVERNO DEL BLUFF

Il Pd in piazza per svelare “il bluff” del governo che nasconde la “catastrofe economica” con il voto alle elezioni regionali. Nicola Zingaretti dà la carica al popolo di centrosinistra chiamato a mobilitarsi in tutta Italia il 5, 6 e 7 aprile. Dalla prossima settimana, poi, Zingaretti avvierà una serie di incontri con Cgil, Cisl e Uil e a seguire con tutte le associazioni datoriali, quindi con i protagonisti del terzo settore. Appuntamento in piazza anche il 30 marzo a Verona per la manifestazione contro il congresso sulle famiglie.

EUROPA, MOAVERO: I TONI ACCESI NON LA METTONO IN DISCUSSIONE

“Il dibattito acceso in vista delle elezioni del 26 maggio, con toni a volte anche francamente sbagliati, non mette in discussione l’Unione europea”. Lo sottolinea il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, che all’Accademia dei Lincei è intervenuto alla presentazione dei tre volumi sull’Europa della Treccani, a cui ha partecipato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nessuna delle forze politiche, sottolinea il titolare della Farnesina, nega l’esistenza dell’Unione europea “pur portando avanti istanze diverse”.

CASELLATI ALLA MENSA DI DON PIETRO: QUI TUTTI UGUALI

Visita di un’ora circa della presidente del Senato Elisabetta Casellati alla Casa della Misericordia proprio accanto a Palazzo Madama, nella Basilica di Sant’Eustachio. Casellati ha stretto la mano di don Pietro Sigurani e poi ha pranzato insieme alle persone che quotidianamente vengono accolte dalla Casa della Misericordia. “Oltre 150 persone al giorno- ha spiegato don Pietro- vengono ospitate qui da quasi sei anni. Qui non ci sono distinzioni. Siamo tutti uguali”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

26 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»