Brasile. Assaltate le sedi del governo a Fortaleza, la città più violenta

Almeno tre morti, sospetti sulla criminalità organizzata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Almeno tre persone sono state uccise a Fortaleza, nel nord-est del Brasile, durante assalti armati contro sedi e uffici dell’amministrazione locale. Secondo il segretariato per la Sicurezza pubblica del Ceara’, lo Stato dove si trova Fortaleza, nella notte tra sabato e domenica diversi edifici e almeno cinque autobus sono stati dati alle fiamme. Stando a questa versione, a perdere la vita sarebbero stati tre degli aggressori. Fonti della stampa locale hanno sottolineato che gli assalti potrebbero essere una rappresaglia di gruppi della criminalita’ organizzata per un blocco delle comunicazioni telefoniche nelle carceri. Fortaleza e’ la capitale di Stato piu’ violenta del Brasile. Secondo statistiche ufficiali, nella citta’ tra il 2016 e il 2017 si e’ verificato un incremento del numero degli omicidi del 96,4 per cento.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»