Al circolo Pd-Fiat di Pomigliano d’Arco Renzi al 93,3%

Questa mattina la mozione Renzi è stata presentata al circolo aziendale Pd-Fiat di Pomigliano d'Arco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Presentare la mozione Renzi alla convenzione del circolo aziendale Pd-Fiat di Pomigliano d’Arco è stata una bella occasione di confronto, con la partecipazione del sindaco del comune di Casalnuovo di Napoli, Massimo Pelliccia, e di lavoratori iscritti al circolo dopo ben otto anni di chiusura“. Così Gennaro Migliore, sottosegretario alla giustizia, dopo l’appuntamento nel circolo aziendale Fiat nell’ambito della campagna congressuale a favore della mozione di Matteo Renzi. “Sono stati trattati, a partire dalla relazione del segretario Gerardo Giannone, sia temi nazionali che questioni relative al futuro produttivo di uno dei più importanti presidi industriali del mezzogiorno e dell’intero paese. Una forte richiesta – spiega l’esponente Dem- è stata quella relativa alla tutela delle condizioni materiali di lavoro in fabbrica. Una mattinata di buona politica in un circolo rinato proprio in occasione del referendum costituzionale che – online Migliore – si è conclusa con le votazioni delle mozioni. Il risultato finale è stato di 14 voti per Renzi (93.3%), 1 per Orlando e 0 per Emiliano“.

PUGLISI: I LAVORATORI STANNO CON RENZI

“La vittoria di Matteo Renzi nei congressi di circolo alla Bolognina, a Pomigliano d’Arco, alla Mirafiori, alla Hitachi a Pistoia e al polo siderurgico di Piombino, ci dicono qualcosa di concreto sugli umori della sinistra e dei lavoratori“. Lo afferma la senatrice dem Francesca Puglisi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»