Flash mob ‘Non una di meno’ a piazza di Spagna: “Basta femminicidi”

flasmob_DiRe_8marzo
Con cartelli, striscioni e un maxi-panuelo fucsia una ventina di attiviste compongono in tre file lo slogan che accompagna il lancio dello sciopero transfemminista dell'8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – ‘Ci vogliamo vive e libere. Basta femminicidi. #lottomarzo sciopero’. Sulle scalinate di Trinità dei Monti, in piazza di Spagna a Roma, con cartelli, striscioni e un maxi-panuelo fucsia una ventina di attiviste di ‘Non Una Di Meno’ compongono in tre file lo slogan che accompagna il lancio dello sciopero transfemminista dell’8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna. “Siamo il grido altissimo e feroce di tutte quelle donne che più non hanno voce”, urlano le attiviste, con mascherina e panuelo fucsia al collo, alle 12 in punto, in uno dei flash mob che si svolgeranno nella giornata di oggi nelle piazze di tutta Italia, per dare il via al countdown verso il secondo sciopero transfemminista in epoca di Covid-19. A Roma l’appuntamento è per lunedì 8 marzo alle 10,30 per un flash-mob davanti al Mef e, nel pomeriggio alle ore 17, in piazza Esquilino per un sit-in statico, evento centrale della giornata a cui si legherà la mobilitazione studentesca con lo sciopero della didattica.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»