Brexit, la proposta di Corbyn: “Unione doganale con la Ue”

Jeremy Corbyn, leader del Labour Party, spacca i conservatori con una nuova proposta su Brexit
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Una unione doganale” con l’Ue, sulla base del modello gia’ sperimentato da Norvegia, Svizzera e Turchia, Paesi non comunitari che hanno pero’ con Bruxelles “una stretta associazione”: e’ la proposta per Brexit presentata oggi da Jeremy Corbyn, il leader del Labour.

Secondo Corbyn, la permanenza di Londra in una unione doganale, rafforzata da “una forte relazione con il mercato comune”, permetterebbe tra l’altro di mantenere aperto il confine fra Irlanda e Irlanda del Nord, una delle questioni chiave della trattativa con Bruxelles.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»