Registro tumori Marche, pronto dall’estate

ANCONA - Sarà fruibile da quest'estate il Registro Tumori regionale. E'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Sanità_medici_dottoriANCONA – Sarà fruibile da quest’estate il Registro Tumori regionale. E’ quanto è emerso nell’ultima seduta della commissione regionale Sanità. Il “Rtr” è uno strumento che mette a disposizione informazioni sulle specifiche forme di patologia oncologica, sullo studio delle caratteristiche cliniche dei casi, sull’efficacia dei percorsi diagnostici e terapeutici intrapresi. Informazioni che poi verranno utilizzate per una valutazione epidemiologica delle esigenze sanitarie della popolazione e dei risultati raggiunti dalla sanità regionale.

“E’ importante- ha detto Fabrizio Volpini- in sede di Commissione fare il punto sullo stato di attuazione del registro dei tumori perché esso rappresenta un valido strumento per la prevenzione e perché averne una chiara visione aiuta nella definizione della futura programmazione sanitaria”. Alla seduta della commissione hanno partecipato il direttore dell’Agenzia regionale sanitaria Enrico Bordoni e il coordinatore dell’Osservatorio epidemiologico regionale Fabio Filippetti.

Il Registro dei tumori delle Marche, costituito nel 2013, è attualmente l’unico legalmente riconosciuto in Italia, come tale rispondente alla normativa. Raccoglie dati a partire dal 2010 e dall’estate prossima dovrebbe essere pienamente fruibile. “Le informazioni che si potranno ricavare dal Registro sono molteplici- ha dichiarato la vice presidente Elena Leonardi (FdI)- Ritengo determinante il beneficio che può arrivare da questo strumento sia da parte dei sanitari sia da parte di chi è deputato alle scelte di politica sanitaria”.

di Luca Fabbri, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»