hamburger menu

“Governo nazista”, scritte no vax su due scuolabus nel Barese

Il sindaco di Castellana Grotte: "Libertini, non è così che si manifesta il dissenso"

26/01/2022
scritte no vax scuolabus_bari-min

BARI – Il sindaco di Castellana Grotte (Bari), Francesco De Ruvo, definisce “libertini” coloro che hanno imbrattato con scritte no vax due scuolabus del servizio di trasporto scolastico. Sui mezzi con dello spray di colore rosso è stato scritto “Governo nazista” e “Se non puoi dire no sei schiavo dello Stato”. A renderlo noto è il primo cittadino che sui social si definisce “arrabbiato. Anzi, di più, sono nero” per chi “in nome di una pseudo libertà che sa di libertinaggio e pura inciviltà” ha compiuto la scorsa notte “un ignobile gesto ai danni di tutti noi e in modo particolare ai danni dei nostri bambini”. “Non è così che si manifesta il dissenso. Non è quello che ci hanno insegnato genitori e insegnanti – prosegue De Ruvo – Nessuna scusa né attenuanti da parte mia per questi soggetti che sono entrati di nascosto in un parcheggio, hanno violato quindi una proprietà privata e compiuto atti che si commentano da soli”.
“Castellana Grotte si merita di meglio, molto di meglio – aggiunge – e sono certo che la parte sana della città che è la più grande, saprà prendere le distanze da atteggiamenti figli dell’odio e dell’inciviltà pura che davvero non ci rappresentano”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-26T15:30:33+02:00