hamburger menu

In Veneto asportata mega cisti ovarica di 12 chili, Zaia plaude

"Bravi a San Donà di Piave. Ecco qualità diffusa del territorio"

chirurgia

VENEZIA – “Quanto hanno saputo fare in Ostetricia e Ginecologia all’Ospedale di San Donà di Piave è l’ennesima conferma che in Veneto la qualità della sanità è diffusa su tutto il territorio e non solo nei grandi hub. Complimenti ai sanitari sandonatesi che si sono trovati di fronte a una situazione rara e ingarbugliata, risolvendola brillantemente”. Lo dice il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in relazione all’asportazione record di una cisti ovarica del peso di 12 chili e lunga mezzo metro, in una giovane paziente di 21 anni, il cui stato era andato velocemente peggiorando. “Asportare una massa di quel genere in una parte del corpo così delicata- aggiunge Zaia- non è stata cosa da poco, stante anche il rischio che correva la paziente. Probabilmente i chirurghi sandonatesi- conclude Zaia- possono entrare nel Guinness dei primati. In quello della professionalità ci sono già, così come tutta la classe sanitaria del Veneto”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-26T14:23:16+02:00