Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Covid, variante brasiliana anche in Abruzzo: tre casi a L’Aquila

tamponi covid
Riscontrati il 18 gennaio a Poggio Picenze, in provincia del capoluogo di regione. Si tratta di una famiglia tornata proprio dal Brasile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PESCARA –  È arrivata anche in Abruzzo la variante brasiliana del Covid-19. La notizia l’ha data pochi minuti fa il governatore Marco Marsilio nel corso del Consiglio regionale. A sequenziare i tre casi, ha spiegato, è stato l’Istituto zooprofilattico di Teramo con i casi riscontrati il 18 gennaio a Poggio Picenze (L’Aquila). Si tratta di una famiglia tornata proprio dal Brasile. “La speranza – ha aggiunto Marsilio – è che questa individuazione abbia permesso di isolare il caso. Entro pochi giorni sarà testata l’efficacia del vaccino Pfizer sulla variante. La Asl, già informata – ha concluso – sta già provvedendo a fare i tamponi e il tracciamento”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»