Nba, Kobe Bryant morto in un incidente con l’elicottero: tra le vittime anche la figlia di 13 anni

La stella Nba aveva 41 anni, la notizia diffusa dal sito Tmz
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Kobe Bryant, stella dell’Nba, è morto in un incidente con il suo elicottero a Calabasas. La notizia è stata diffusa dal sito americano TMZ. Insieme a Bryant hanno perso la vita anche la figlia di 13 anni, Gianna Maria, ed altre tre persone

Quarantun anni, leggenda dei Los Angeles Lakers, cinque anelli, due Mvp delle Finals e un Mvp della stagione regolare, era stato superato come terzo massimo realizzatore di sempre in Nba da LeBron James.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»