Regionali, Bonaccini batte Borgonzoni in Emilia-Romagna. La Calabria al centrodestra

Boom di affluenza in Emilia-Romagna: 67% contro il 37% delle ultime regionali
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BOLOGNA – Stefano Bonaccini ha battuto la Lega di Matteo Salvini. Con più del 51% dei consensi espressi dagli elettori emiliano romagnoli vince sulla leghista Lucia Borgonzoni e il pentastellato Simone Benini.

In Calabria, invece, netta vittoria del centrodestra. La presidente della Regione è Jole Santelli.

LEGGI ANCHE: Chi è Jole Santelli: la prima donna presidente della Calabria dal 1970

I DATI IN EMILIA-ROMAGNA

Stefano Bonaccini è stato confermato presidente della Regione Emilia-Romagna con il 51,4% dei voti, contro il 43,6 della sua principale avversaria, Lucia Borgonzoni. Il pentastellato Simone Benini si ferma al 3,8%.

LEGGI ANCHE: Bonaccini loda le Sardine: “Ci han detto di stare in piazza”

LE LISTE: I RISULTATI IN EMILIA-ROMAGNA

Il  primo partito in Emilia-Romagna è il Pd, con il 34,6%. Segue la Lega con il 31,9. Terzo posto per Fratelli d’Italia con l’8,6. La lista Bonaccini presidente ha il 5,7 per cento. Il M5s si attesta al 4,7%.

LEGGI ANCHE: Ecco gli eletti del centrosinistra in Emilia-Romagna: assessori confermati

BONACCINI: IO HO VINTO E SALVINI HA PERSO

È stato Matteo Salvini a volere un match secco Salvini-Bonaccini, “a me non interessava metterla così, ma di fatto Salvini ha perso e io ho vinto”. Parola di Stefano Bonaccini, commentando la vittoria di questa notte. Poi Bonaccini si corregge: “abbiamo vinto”. Questa regione, prosegue, “ha dimostrato che se vuoi suonare i campanelli li suoni a casa tua, e lo dico con rispetto”.

LEGGI ANCHE: Salvini: “Il cambio in Emilia-Romagna è solo rimandato”

AFFLUENZA RECORD IN EMILIA-ROMAGNA, LIEVE FLESSIONE IN CALABRIA

Alle ore 23, il dato dell’affluenza per le elezioni regionali in Emilia Romagna è del 67%, in forte aumento rispetto al 37% delle Regionali precedenti.

L’affluenza per le elezioni regionali in Calabria, alle 23, e’ stata del 41,8%. Il dato, si legge sul portale del Viminale Eligendo, e’ in flessione rispetto al 42,6% della precedente consultazione di riferimento.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

26 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»