Riina “santo subito”, a Firenze spuntano murales in centro

Sono piccoli murales fatti con gli stencil e sono di colore rosso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – La sagoma di Totò Riina in rosso, vergata con la bomboletta spray. Sotto la scritta “santo subito“. I murales, che celebrano il “capo dei capi” morto lo scorso 17 novembre, sono apparsi in diverse vie del centro storico di Firenze, come via Cerretani e via de’ Conti, nell’area cioè a ridosso del Duomo.

“Quelle immagini e quelle scritte comparse sui muri sono infami e vergognose. Le faremo subito cancellare”, assicura alla ‘Dire’ l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia municipale Federico Gianassi. “Verificheremo con le nostre telecamere se sarà possibile risalire agli autori.


Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»