Terrorismo, Giannini: “Giovani europei esercito della speranza”

ROMA - "Adesso e' fondamentale che l'esercito della speranza della scuola, che e' fatta di milioni e milioni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Adesso e’ fondamentale che l’esercito della speranza della scuola, che e’ fatta di milioni e milioni di studenti e insegnanti, si faccia carico di questo strumento che e’ il piu’ importante ed efficace: cioe’ educare tutti i ragazzi europei, e quelli che sono qui per migrazione remota o recente, a una condivisione dei nostri valori, che sono i valori storici su cui si fonda anche la salvezza della pace che l’Europa ci ha garantito finora e che noi vogliamo conservare come un patrimonio duraturo e permanente”. Lo dice il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, partecipando al convegno su ‘Il ruolo della scuola per la cittadinanza attiva e democratica’, organizzato da Miur, Csm, Anm, Dna e Anac in occasione della ‘Giornata per l’educazione alla legalita”.

https://www.youtube.com/watch?v=Srr6AIm7u1U

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»